Home Archivio Articoli di approfondimento Tappeti Galeotti (Seconda parte)

Cerca nello shop

Shop on Line


Tutti i prodotti
Statistiche
Tappeti Galeotti (Seconda parte) Stampa E-mail

 

13 Agosto, a Responsabile Area Educativa

Stato dell'Arte

L'atmosfera nel Laboratorio di Tessitura è decisamente empatica. Oggi abbiamo completato l'ordito in tutti i telai, sicché tutti i corsisti sono entrati nella fase creativa del loro tappeto con grande interesse e concentrazione. Ciascuno a suo modo sta scoprendo (o recuperando) la propria "facoltà di tessere"... che è universale più che universitaria.

Turni Pomeridiani

A questo punto i Corsisti, con Eugenio, che mi fa un po' da portavoce, domandano di poter lavorare anche senza di me, due ore a pomeriggio. Io appoggio totalmente tale domanda perché essi sono in grado di farlo ed ora, hanno la necessità di impadronirsi della nuova abilità con la pratica assidua. Del resto, ciò rientra nel programma convenuto nel nostro "colloquio plenario" con il Direttore. Se questa domanda venisse accolta, già la settimana prossima avvierei la produzione di tappeti più grandi e meditati dei piccoli campioni, che ora stiamo tessendo con improvvisazione. La prego caldamente di adoperarsi per
l'apertura pomeridiana del laboratorio.

Nuovi Iscritti

Mi sono pervenute due domande di iscriversi al Corso di tessitura da parte di A M (Sez, St.) e P P (Sez. , St. ). Io sono favorevole ad ammetterli, anche se non disponiamo immediatamente dei telai necessari per questi nuovi iscritti, essi possono apprendere osservando e rendersi utili in laboratorio. C'è già inoltre, il mio piccolo telaio di legno per avvicendarli nell'esercizio pratico. Posso pure introdurre in Laboratorio un altro telaio dei miei, eguale o più grande. Anche questo aumento degli Iscritti è previsto dal nostro "colloquio plenario" e l'attuale ambiente di lavoro è ancora compatibile con la presenza
di 6 Corsisti, telai inclusi.

Documentazione

Faccio domanda di fotografare l'ambiente del Laboratorio con i lavori in corso e quelli realizzati,con l'opportuno rispetto di privacy verso i Corsisti. Quanto alla diffusione delle foto realizzate, mi riferisco a quanto fu da me scritto nel Programma del Corso, salve comunque le decisioni dell'Istituto.

20 Agosto, a Responsabile Area Educativa

Stato dell'Arte

L'atmosfera del Laboratorio è sempre attivissima ed empatica, ora si canterella pure sul lavoro. Ho fatto concludere i primi tappetini di prova ed iniziare di seguito un secondo pezzo, con l'obiettivo di realizzare un tappeto per il piano dello sgabello in dotazione alle Stanze dell'Istituto. Per ottenere le giuste dimensioni, si dovrà realizzare pure un terzo pezzo e poi cucirlo
accostandolo al secondo. Ho permesso invece a F. di proseguire il suo primo lavoro perché lui desidera non interrompere una sua personale intenzione compositiva a disegno simmetrico. Anche se il detenuto non può mai dettare legge, ritengo l'eccezione necessaria per assecondare e per stimolare le autonome scelte creative. Inoltre F., essendo Africano, è indubbiamente il più colto in classe rispetto al tessile artigianale. Purtroppo F. ha una grave disabilità alla mano destra. Per questo gli ho insegnato ad eseguire i nodi all'incontrario con la mano sinistra.

Nella classe, nessuno più chiede suggerimenti su composizione, disegno e colori. Mi chiedono aiuto soltanto se incontrano ostacoli tecnici. Ritengo che ciascuno debba scoprire e recuperare la propria facoltà di tessere, piuttosto che adeguarsi a una direttiva. Naturalmente vigono infinite norme e precisi protocolli operativi per fare il lavoro "a regola d'arte", però è meglio scoprirle da sé, una alla volta, constatando il risultato dei propri errori, quando emerge dal tappeto. Perché "il telaio ha una logica implacabile"... questo mi fu trasmesso dal mio Maestro.

24 agosto, a Direttore

Caro Direttore,

forse ricorderà di aver manifestato l'intenzione di visitare il nostro laboratorio di Tappeti. Ora il Corso volge al termine, dunque ardisco invitarla a visitarci, per vedere ciò che abbiamo combinato. La data più propizia è mercoledì prossimo 29 Agosto, quando dovrebbe esserci pure il Fotografo dell'Istituto per documentare il nostro lavoro, in vista della mostra a Leumann-Torino a fine Settembre. In occasione della mostra stessa, la rivista "tessereAmano" vorrebbe pubblicare un articolo sulla nostra esperienza. Le 30 ore del Corso avranno il loro termine al 30 di Agosto, ma a quel punto i telai si dovranno disarmare per estrarne i campioni tessuti. Io credo nel futuro di questa attività di tessitura, che è pure fortemente richiesta dagli stessi Corsisti, che si sono appassionati al lavoro da autentici artisti. Io sono pienamente soddisfatto del loro impegno e dei risultati che hanno ottenuto nel breve tempo a disposizione. Resto dunque volentieri disponibile per sviluppare questa attività. Grazie per l'attenzione.

p.s. - Nessuno mi ha passato il Suo indirizzo Email. Pare che basti scrivere nome.cognome@giustizia.it

 

 
 

Login e ricevi la ns. Newsletter

Offerte del Mese

Servizi e Contatti

Acquistiamo da Privati tappeti e/o mobili, fino ad interi arredamenti.

Contattaci
per servizi di Consulenza, Stima e Perizie, per Divisioni Ereditarie, o vendite in asta.

Telefono o Fax:

Telefono +39 081 7643824
FAX +39 081 19576660

Cell. anche Whatsapp          +39 3337146761

Via email:

persepolis@persepolis.it
Info info@persepolis.it
Dir. Ed. rchietti@persepolis.it

Skype:

Chiamaci!

Soddisfatti o Rimborsati

Per ogni acquisto effettuato via internet, o comunque senza ambientazione in loco, Vi garantiamo il rimborso dell'intera somma versata, per i 15 gg. successivi alla vendita.